“La musica, insieme alle parole, sono forme essenziali di connessione tra il pubblico e gli artisti. Strumenti potenti, capaci di emozionare, coinvolgere.
Strumenti che permettono di superare la paura, di aprire la mente e di perdersi in nuovi e più affascinanti universi. Da queste premesse prende vita il progetto #microcosmi, ideato da Francesca Scotti, autrice di romanzi e racconti. Un’iniziativa che, oltre a coinvolgere la giornalista radiofonica Alessandra Tedesco, il pianista Luca Ciammarughi e il fondatore di Perimetro Sebastiano Leddi, sarà arricchita dai contributi di altri esponenti del mondo
della cultura e della musica nazionale e internazionale. “Volevamo creare un dialogo tra canali espressivi diversi, come la musica e la scrittura, sul tema della nuova stagione di Palazzo Marino in Musica: la natura. Per farlo – ha spiegato Francesca Scotti – abbiamo chiesto ad alcune personalità del panorama culturale e musicale contemporaneo di indicarci un brano o un suono che racchiudesse e rappresentasse la loro personale idea di natura. La loro scelta musicale sarà il punto di partenza per una mia breve narrazione.”

Potete leggerli qui